San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Alla fine Andrew Phoenix ha optato per la “guida cieca”

Andrew Phoenix SAN NICOLA LA STRADA. Avrebbe dovuto guidare una moto da 90 cavalli e invece, alla richiesta della polizia di indossare un casco, ha preferito complicare il già sovrannaturale esperimento guidando un’auto pur di non lasciare adito a sospetti per eventuali dispositivi auricolari nel casco.

L’esperimento avvenuto domenica 15, nonostante alcuni momenti di suspance per via di pochi cm che lo separavano da un muro, è stato portato a termine con successo. I due volontari, saliti in auto per testimoniare la genuinità dell’impresa, hanno poi confermato che Andrew Phoenix riusciva a percepire, in maniera extra sensoriale, parti del mondo esterno: colori, pedoni in attraversamento e addirittura veicoli in transito dietro la vettura.

Le parole di Phoenix a compimento dell’impresa: “Un ringraziamento vivissimo porgo all’Amministrazione Comunale di San Nicola la Strada, in particolare al Sindaco Angelo Pascariello e all’Assessore alla Viabilità pubblica Domenico Palumbo, per la loro disponibilità e per la fiducia che mi hanno voluto accordare. Grazie anche al comando di Polizia municipale e a quanti altri hanno collaborato per la buona riuscita dell’impresa. Un’impresa che è stata durissima…in diversi momenti ho pensato di abbandonare l’esperimento. Il caos di quanti assistevano all’evento, per non parlare dei veicoli in transito nell’altro senso di marcia, hanno reso questa dimostrazione mentale unica e indimenticabile. E’ stato per non deludere il pubblico accorso e affacciato ai balconi, che ho deciso di non arrendermi e proseguire, nonostante le difficoltà che mi si presentavano”.

Pubblico che, come hanno testimoniato le immagini andate in onda sui tg nazionali, ha apprezzato l’esperimento che Andrew ha voluto regalare. “Voglio sottolineare l’eccezionalità dell’impresa, dissuadendo eventuali emuli in quanto solo grazie ad anni di studio e sperimentazioni, e al supporto delle autorità, sono stato in grado di portarla a termine”.

Phoenix sollecitato dalle richieste anticipa il prossimo progetto: un evento monumentale, a Caserta, per la primavera 2010, che però rimane top-secret. Nell’attesa di vedere quale impresa tenterà in quella occasione non resta che seguirlo il 28 febbraio e 1 marzo nello show “Serate Fantastiche” al “Quasi Teatro” di San Nicola la Strada dove, con esperimenti da brivido, metamorfosi umane alla velocità della luce e scene brillanti, affascinerà con il suo mistero come ha fatto sin ora.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico