Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

La “Bosco” tra le 60 scuole finanziate dal Pon

Salvatore FalcoPORTICO. Partiranno a metà febbraio le attività previste per il Pon, Piano Operativo Nazionale, dell’Istituto “S. Giovanni Bosco” di Portico di Caserta, guidato dal dirigente scolastico professor Salvatore Falco.

Un istituto, dove grazie alle interessanti iniziative curriculari ed extracurriculari, al coinvolgimento e alla dedizione del corpo docente e non docente, bocciature e dispersione scolastica, punti neri dell’universo scuola, conservano invariata la soglia record dello zero.

Dalla settimana prossima il via del Pon 2007-2013, annualità 2008-2009, azione C1 FSE 2008-2705, che con Pof e Scuole Aperte insieme hanno garantito una ampia apertura al territorio per una offerta formativa che tiene conto di docenti, per maggiori specifiche competenze, alunni, giovani e meno giovani presenti nel bacino di utenza del rinomato istituto comprensivo portichese.

Si parla di attività di recupero e potenziamento per i vari gradi di istruzione presenti. Italiano e Matematica solo recupero per la scuola primaria, mentre recupero e potenziamento di Scienze e Lingua Inglese per la scuola secondaria di primo grado. In un’ultima riunione organizzativa con i suoi più stretti collaboratori e con il corpo docente, un consuntivo di un biennio di tutto rispetto quello tracciato dal professor Falco, che ha tenuto conto di attività come, Pof, Pon, Scuole Aperte, e ScuolAmbiente per una crescita sana e concreta del territorio. Chiusa ieri la graduatoria per il reclutamento dei docenti preposti alla didattica e alla formazione.

Quest’anno la scuola “Bosco”, tra le 60 finanziate, avvierà, grazie alla disponibilità del corpo docente, infatti anche “ScuolAmbiente” che coinvolgerà tutti gli alunni con i piccoli della scuola dell’infanzia, per educare al rispetto della Natura e dell’Amiente. Tra gli obiettivi d’azione presenti nel Pon 2008-2009 dell’istituto troviamo, “Migliorare le competenze del personale della scuola e dei docenti” con un percorso formativo per i docenti che contempla interventi innovativi per la promozione delle competenze chiave.

Per gli alunni interventi per lo sviluppo delle competenze chiave, comunicazione nella madrelingua; interventi per lo sviluppo delle competenze chiave: competenza matematica (alunni scuola primaria). E per gli alunni di scuola secondaria di primo grado interventi per lo sviluppo delle competenze chiave: comunicazione nella madrelingua; interventi per lo sviluppo delle competenze chiave: competenza matematica e competenza di base in scienza e tecnologia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico