Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Il Wwf incontra i ragazzi del Liceo Scientifico “Quercia”

 MARCIANISE. Il 2009 è l’anno che la comunità scientifica e civile mondiale ha dedicatoal Clima.

Il Wwf, Fondo Mondiale per la Natura, si sta adoperando da molti anni sia per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei cambiamenti climaticidi origine antropica, sia per far pressione sul decisori politici, affinchè vengano intraprese iniziative finalizzate alla riduzione dei gas serra.

Il Wwf Caserta, da oltre 25 anni impegnato nella salvaguardia dell’ambiente della nostra Provincia, ha aderito all’iniziativa denominata GenerAzione Clima, un progetto internazionaleche haun duplice scopo:sensibilizzare i cittadini sul problema dei cambiamenti climatici,sulle loro conseguenze e su quanto è concretamente possibile per ridurre il rapido aumento dei gas serra, causa principale di tale allarmante fenomeno, ma anche chiedere alle Amministrazioni Pubbliche locali e nazionali di adoperarsi per reali politiche di risparmio energetico, per incrementare la mobilità sostenibile e collettiva, l’uso di energie alternative e rinnovabili,la gestione virtuosa dei rifiuti,una climatizzazione ed illuminazione degli edifici pubblici e privatisenza sprechi, incentivando anche fiscalmente comportamenti virtuosi.

 Di tutto questo si è parlato nell’incontro che i responsabili dell’Associazione ambientalista casertana ha svolto congli studenti e i docenti del Liceo Scientifico e Classico “Quercia” di Marcianise nella mattinata di sabato 28febbraio.

L’incontro, presentato dal dirigente, professor Diamante Marotta,ha visto l’intervento di apertura del Presidente del Wwf Caserta,dottor Raffaele Lauria, che ha brevemente introdotto il tema ed ha sottolineato l’impegno del Wwf nelle Scuole della Provincia, impegno rivolto alla sensibilizzazione su tematiche ambientali nella certezza che il futuro della Terraè nelle mani dei ragazzi: essi rappresentano infatti il futuro e pertato sono l’obiettivo principale della comunicazione e dei progetti educativi dell’Associazione del Panda.

I ragazzi hanno con grande attenzione ascoltato quindi il contributo di Renato Perillo, volontario del Wwf Caserta, che ha illustrato agli studenti i meccanismi dell’effetto serra, il ruolo delle attività umana e le proposte del Wwf per ridurrel’impatto sul clima senza sostanziali rinunce al benessere. Sitratta inpraticadi modificare abitudini di vita sbagliate, riducendo gli sprechi: la più grande centrale elettrica è quella che non viene costruita, è il risparmio. I cittadini dal canto loro devono essere coscienti del proprio ruolo attivo e delle proprie responsabilità, ma fare anche pressione sui decisori politici perchè scelgano la stradadel risparmio energeticoe dell’uso di energie alternative.

L’incontro si è concluso con la proiezione di alcuni filmati di grande impatto relativi all’Earth Hour 2007, un’ora che 50 milioni di persone hanno dedicato alla Terra ed alla sua salute. Il 28 marzo 2009 dalla 20.30 alle 21.30 ora italiana si replica: è stato infatti chiesto alle Istituzioni locali ed ai cittadini di dare il loro contributo al risparmio energetico aderendoa GenerAzione Clima, riducendo l’illuminazione ed il consumo di energia elettrica in genere.

Lauria e il dirigente scolastico hanno infine lanciato una serie di proposte ai ragazzi per coinvolgerli attivamente nella manifestazione del 28 marzo che culminerà in una maratona radiofonica, dalle ore 10 alle 22, e che vedrà i ragazzi dell’Istituto e i loro insegnanti protagonisti dell’evento.

I ragazzi insieme al Referente del Settore Educazione del Wwf Caserta Teresa Leggiero, si sono impegnati a pubblicizzare l’evento del 28 marzo con un volantinaggio telematico, con la partecipazione alla maratona radiofonica, prevista dalle ore 10 alle 22, e chiederanno, contestualmente al dirigente Marotta l’adesione dell’Istituto Quercia all’Earth Hour con lo spegnimento delle luce dell’edifico scolastico dalla 20.30 alle 21.30 del giorno 28 marzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico