Italia

Siena, farmacista ucciso: arrestato il cugino

CarabinieriSIENA. È stato identificato l’autore dell’omicidio di Walter Galante, l’ex farmacista 55enne, il cui corpo è stato trovato in un campo nel comune di Radda in Chianti, in provincia di Siena.

Si tratta di Carlo Galante, cugino della vittima, che ha confessato il delitto. A lui i carabinieri sarebbero risaliti dopo diverse testimonianze. Da quanto si è appreso,l’ex farmacista, originario diPavia,è stato raggiunto da diversi colpi di pistola e poi è stato colpito con un sasso al viso sfigurandolo. Le ragioni dell’omicidio, secondo quanto emerso, sarebbero di natura economica finanziaria. Ad allertare i carabinieri e ad avviare le ricerche è stata la moglie della vittima, preoccupata del ritardo del marito. I militari sarebbero risaliti all’assassino dopo alcuni riscontri nell’ambito familiare e diverse testimonianze. Sembra che l’omicidio sarebbe maturato per motivi economici-finanziari, ma gli investigatori stanno cercando di far ulteriormente luce sulla vicenda, ricostruendo le ultime ore della vittima e i rapporti con il cugino. Il corpo di Galante era stato ritrovato a “Colle Petroso”, piccola frazione di Radda in Chianti, dove abitava

Il cadavere di Galante era stato trovato in un campo poco lontano da Colle Petroso, una piccola frazione di Radda in Chianti, dove l’uomo, dopo aver venduto una farmacia a Sandremo, abitava e dove aveva avviato un’attività di agriturismo da circa un anno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico