Esteri

Cuba, il carcere di Guantanamo verso la chiusura

Guantanamo Ammanettati e bendati l’11 gennaio del 2002, i primi 20 detenuti di Guantanamo sbarcarono nella base militare americana a Cuba dopo un volo di circa 13mila chilometri dall’Afghanistan.

Sette anni dopo, l’anniversario dell’apertura della prigione più contestata del mondo cade a pochi giorni dall’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente degli Stati Uniti Barack Obama e nell’attesa per le sue decisioni su cosa fare del carcere e dei suoi 250 detenuti. Obama ha promesso di chiuderlo e il capo del Pentagono Robert Gates sta studiando le possibili soluzioni per mantenerne la promessa ma per il momento resta l’incertezza. C’è da risolvere gli interrogativi legali sullo status dei combattenti, nemici dei detenuti, e come far fronte alle esigenze di sicurezza legate a personaggi come Khalid Sheikh Mohammed, lo stratega reo confesso dell’attacco dell’11 settembre alle Torri Gemelle. Alcune organizzazioni umanitarie stanno ricordando l’anniversario con iniziative e manifestazioni legate dalla comune richiesta a Obama di annunciare la data della chiusura di Guantanamo ma non è chiaro se il Presidente eletto sarà in grado di farlo al momento del suo insediamento alla Casa Bianca.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico