Caserta

“Mini-appalti” negli Enti locali, Romano incontra il Prefetto

Paolo RomanoCASERTA. “Avendo incontrato il Prefetto di Caserta per illustrare il progetto di legge sugli Autovelox non ho potuto esimermi dall’affrontare, ovviamente a margine, la delicata questione degli appalti pubblici …

… sottolineando la mia preoccupazione, di capogruppo regionale, sul diffuso fenomeno della parcellizzazione degli importi nelle gare d’appalto, fenomeno imperante tra gli enti locali”. Lo afferma Paolo Romano, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale. “E’ infatti proprio presso quei Comuni che più d’altri si sono lanciati a capofitto in mini-appalti d’importo inferiore ai 250mila euro che bisognerebbe accendere i riflettori. – continua Romano – E’ lì, che, celati dietro delibere di portata non eccezionale si nasconde una spesa di proporzioni enormi che vede girare introno al piatto sempre le stesse imprese, vuoi vicino alla camorra, vuoi vicino ad altri sistemi di potere, come è già emerso nell’ente Provincia di Caserta. Nei prossimi giorni chiederò ufficialmente agli organi dello Stato competenti, a partire dalle Prefetture campane, che venga avviato un compiuto monitoraggio su quegli enti che più di altri si sono distinti per numero di gare d’appalto parcellizzate negli importi. Riteniamo che è proprio nei momenti in cui si conseguono risultati importanti nella lotta alla criminalità e al malaffare che bisogna alzare il tiro e portare l’affondo. Solo così infatti sarà possibile non solo stanare il malaffare ma recuperare anche la fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico