Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

“Dea Sport”: premiati Don Luigi Merola e il Vescovo Schettino

Don Merola con il generale De VitaBELLONA. In un’aula consiliare piena fino all’inverosimile, tanta è stata infatti la partecipazione della cittadinanza bellonese, si è svolta sabato pomeriggio, la settima edizione della manifestazione denominata “Cultura e Socialità” …

… organizzata dall’Associazione “Dea Sport Onlus”, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Bellona ed il locale Istituto Autonomo Comprensivo. La manifestazione, presentata da Mauro Severino, ha come obiettivo quello di premiare con attestati di Benemerenza, Medaglie d’Argento per la cultura e borse di studio, personaggi pubblici e studenti che, con il loro agire quotidiano, hanno reso onore alla città, alla provincia, alla Regione, esaltando, con il loro lavoro e con gesti, le migliori virtù etiche e morali, oggi troppo spesso dimenticate o forse mai insegnate dalla famiglia che, da almeno un ventennio, vive una vera e propria crisi educativa. Nel corso dell’iniziativa, fortemente voluta dal direttore dell’associazione Dea Sport Onlus, il giornalista Franco Falco, sono stati premiati eminenti personalità religiose, cattedratici, illustri clinici, militari. Molto applaudito anche don Luigi Merola, il parroco odiato dalla camorra perché insegna ai giovani come sia mortale l’abbraccio con la criminalità mentre è molto più difficile comportarsi bene ogni giorno della nostra esistenza. Presente alla manifestazione anche il Vescovo Monsignor Bruno Schettino, il famoso clinico Antonino Scialdone e Margherita Dini Ciacci, presidente regionale dell’Unicef ed il Generale di Divisione Antonio De Vita, comandante del R.U.A. di Capua. Durante la manifestazione, il Duo Pellecchia-Vendemia, Clarinetto e Pianoforte, ha eseguito brani musicali, alcuni dei quali scritti dal Maestro bellonese Raffaele Pancaro. Ad accogliere gli ospiti un gruppo di Hostess dell’Istituto Tecnico Commerciale e Turistico di Capua. Ecco, di seguito, l’elenco dei premiati ai quali è stato conferito l’Attestato di Benemerenza: Antropoli Regina – Vitulazio, Capomacchia Emilia – Caserta, De Vita Antonio – Capua, Duo Pellecchia-Vendemia – Pignataro Maggiore, Dini Ciacci Galli Margherita – Napoli, Fusco Giuseppe – Bellona, Giudicianni Maria – Bellona, Lagnese don Pietro – Vitulazio, Martone Antonio – Pignataro Maggiore, Merola don Luigi – Napoli, Pezzulo Amalia – Bellona, Resta Valentina – Brindisi, Rotoli Giuseppe – Pignataro Maggiore, Ruggiero Giuliana – Capua, Mons. Schettino Bruno – Capua, Scialdone Antonino – Capua, Sgueglia Secondino – Bellona.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico