Aversa

Normanna, Spezzaferri bacchetta l’ex allenatore Cioffi

da sin. Cioffi e Spezzaferri AVERSA. L’Aversa Normanna continua il silenzio stampa, per ritrovare la tranquillità in vista della prossima gara interna contro il Val di Sangro ed anche alla luce di continue dichiarazioni di ex tesserati …

…i quali, recita una nota della società, “dopo aver consensualmente rescisso il contratto che li legava con la società ed essere stati soddisfatti in ogni loro spettanza, hanno continuamente, attraverso interviste o colloqui con i tifosi, cercato di destabilizzare l’ambiente”. “In particolare – continua la nota – l’ex allenatore Cioffi è intervenuto in varie trasmissioni televisive e, ultimamente, attraverso delle dichiarazioni su un noto periodico di settore, sempre con l’intento di mettere in difficoltà la società che, al contrario, non ha mai pronunciato parole a suo sfavore, anzi lo ha ringraziato per il lavoro svolto”.

“Ricordo al signor Renato Cioffi – afferma il presidente Giovanni Spezzaferri – che si è preso tutte le responsabilità del caso, sia come allenatore, sia per le scelte tecniche, dichiarando che con i giocatori scelti da lui avremmo potuto ambire al salto di categoria, se non diretto attraverso i play-off. Il suo esonero è avvenuto dopo essere malamente usciti da un trofeo cui tenevamo molto come la Coppa Italia e dopo il misero bottino di cinque punti in sei partite di campionato. Dopo questi risultati negativi, siamo stati costretti a ricostruire ex novo la squadra, con tutte le difficoltà che si riscontrano partendo praticamente da zero e sostenendo ulteriori, enormi ed imprevedibili sacrifici economici. E’ chiaro allora che bisogna riportare di la serenità nel nuovo gruppo ed è questo il motivo per cui abbiamo indetto il silenzio stampa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico