Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Fermento per prossime elezioni amministrative

Calvi RisortaCALVI RISORTA. C’è grande fermento nella piccola cittadina dell’agro caleno in vista delle prossime elezioni amministrative e proprio in occasione di tale evento torna ad organizzarsi il Circolo Democratico, che riscosse un buon consenso elettorale alle scorse primarie del PD.

Il gruppo dei democratici nasce a Calvi Risorta – dichiara Cassio Izzo – con la chiara volontà di promuovere la tutela del nostro territorio. La questione ambientale si presenta oggi inderogabile e sul piano nazionale e sul piano locale. Proteggere e rispettare l’ambiente significa convivere con il luogo in cui si vive e non devastarlo, ma significa pure crescere insieme al proprio territorio, evolversi insieme e migliorare insieme.
Le politiche ambientali, continua Antonellao Bonacci , sono anche politiche sociali ed economiche: ambiente sano, vuol dire ambiente ospitale, che consente la crescita della società che vi è legata, in ogni suo aspetto, civilmente, culturalmente ed economicamente. La crescita dell’economia oggi si ritrova legata al tema dell’ambiente, la promozione del territorio è essenziale base di lancio per aziende che intendono intraprendere un cammino legato alla rivalutazione della natura: si pensi alle strutture a vocazione agrituristica, così come ad una ripresa del settore agricolo elemento focale della nostra cultura, nonché settore in netto rilancio e oggetto di politiche di sviluppo. Le prospettive occupazionali legate alla tutela ed alla promozione del territorio sono rilevanti, anche se finora grossolanamente sottovalutate dalle amministrazioni locali.
La crescita per il nostro comune è indispensabile , prosegue il Presidente Ezio Scarano,e noi riteniamo che una politica che riconosca l’importanza delle tematiche ambientali sia doverosa e vincente. E’ opportuno rilevare che il nostro comune presenta una spiccata sensibilità sul piano del dissesto idrogeologico, pertanto un intervento di recupero è indispensabile, altrimenti si rischia di assistere ad eventi irrimediabili, come già avvenuto nella nostra regione; la crescita urbanistica ed infrastrutturale deve essere condotta secondo i canoni dello sviluppo sostenibile: scelte sconsiderate, come spesso adottate nella nostra storia, portano a fallimenti non solo sul piano ambientale, ma anche nell’ottica di uno sviluppo economico e sociale.
Dedicare attenzione all’ambiente non significa quindi tralasciare gli altri aspetti fondamentali della politica e dell’amministrazione. In quest’ ottica noi ci proponiamo come attivisti convinti, desiderosi di proporre e realizzare una politica realmente alternativa, che ridia dignità al nostro paese sotto ogni punto di vista. Gli attori politici che si sentiranno di condividere nel merito, i nostri programmi saranno interlocutori fondamentali ed eventuali compagni di ventura a partire dalle imminenti elezioni amministrative, ad eccezione di Zaccheo e soci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico