San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

“Divertiamoci senza farci male”, la Protezione Civile a scuola

La Protezione Civile a scuolaSAN MARCO EVANGELISTA. “Iniziative come questa sono importanti per sensibilizzare i nostri giovani. E i ragazzi di San Marco hanno mostrato attenzione e consapevolezza dei rischi.

L’augurio è che il messaggio arrivi anche ai genitori, perché purtroppo spesso il cattivo esempio arriva proprio dai più grandi”. Nicola Paccone, recentemente indicato dal sindaco Gabriele Zitiello quale nuovo coordinatore del Nucleo di Protezione civile di San Marco Evangelista, commenta soddisfatto l’esito della due giorni di “Divertiamoci senza farci male”, manifestazione organizzata in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Raffaele Viviani e con il Comando di Polizia Municipale, per sensibilizzare i ragazzi sull’uso e sui rischi dei fuochi pirotecnici. In due giorni la Protezione civile sammarchese ha incontrato gli alunni delle elementari e quelle delle scuole medie spiegando la pericolosità di alcuni fuochi e soprattutto i rischi degli incidenti del cosiddetto “giorno dopo”, quelli dovuti a causa dei botti inesplosi. “I ragazzi apprendono presto, l’iniziativa è stata importante”, ha commentato il comandante della Polizia Municipale, il tenente Giuseppe Castiello che ha voluto anche ringraziare “il 118 della Misericordia, la Polizia di Stato ed il nucleo della Protezione civile di San Nicola la Strada che sono venuti a portare le loro testimonianze ed il loro contributo”. A rappresentare l’Amministrazione comunale, l’assessore alla Pubblica Istruzione Antonio Ferraiuolo e la consigliera con delega alle Pari Opportunità Maria Di Blasio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico