Italia

Torino, sparatoria dopo lite: un morto

 TORINO. Una lite in piazza Montanari, a Torino, è finita in tragedia. Un uomo è rimasto ucciso in una sparatoria, mentre altre tre sono rimaste ferite.

Secondo le prime ricostruzioni, alla base del litigio c’era un cane. Antonio Catelli, 59 anni, sarebbe sceso di casa perchél’animale stava importunando il figlio di 32 anni. Dopo un’animata discussione con il proprietariodel caneè spuntata una pistola e Catelli ha fatto fuoco. Luca Ragusa, di 49 anni, è stato colpito da due colpi di pistola all’addome ed è deceduto poco dopo il ricovero al pronto soccorso dell’ospedale Mauriziano. Il suo amico Carlo Latona, 40 anni, nella notte è stato operato alle Molinette: un proiettile lo ha trapassato all’altezza del colon, ma sembra non sia in pericolo di vita. Ferito anche il figlio del presunto omicida che ha riportato una contusione al naso. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno trovato anche una seconda pistola, semiautomatica e con matricola abrasa abbandonata poco lontano, che, secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, era stata estratta durante la lite da uno del gruppo degli amici della vittima.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico