Aversa

Il Camper della Salute fa di nuovo tappa ad Aversa

Vincenzo LanzettaAVERSA. Secondo appuntamento, domenica 28 dicembre, del Progetto Salute 2008-2011 varato dall’assessore alle politiche sociali e alle pari opportunità Vincenzo Lanzetta.

L’ambulatorio mobile della House Hospital, associazione onlus che da anni in collaborazione con la Fondazione Pascale di Napolisi dedica alla prevenzione dei tumori della pelle, prestando particolare attenzione alla prevenzione dei melanomi, sarà nel piazzale antistante la parrocchia di San Giuseppe Operaio. Dalle ore 9 e 30 alle ore 13 e 30 offrirà consulenza gratuita a chi avrà necessità di dissipare dubbi sulle condizioni dello stato di salute della pelle.

Camper della saluteL’iniziativa, che è patrocinata dalla Presidenza della Repubblica, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dai Ministeri della Salute, delle Politiche Sociali e delle Pari Opportunità, è partita domenica 21 dicembre e si ripeterà il 4 e l’11 gennaio 2009, portando l’ambulatorio mobile rispettivamente in piazza Savignano e in piazza Don Diana, per dare la possibilità al maggior numero di cittadini di approfittare dell’opportunità di ottenere in tempo reale una visita specialistica che normalmente richiede lunghi tempi di attesa.

Nelle intenzioni dell’assessore che con la House Hospital, a nome del comune, ha sottoscritto un apposito protocollo d’intesa, l’attività di prevenzione inserita nel progetto salute triennale non si limiterà alle malattie della pelle ma abbraccerà altri settori che preoccupano la cittadinanza come la senologia, le patologie tumorali in generale e la cardiologia.

Inoltre, se sarà possibile reperire dei locali idonei, Lanzetta punta a dare vita a un vero e proprio poliambulatorio comunale capace di offrire assistenza gratuita ai cittadini appartenenti alle fasce più deboli della popolazione, così da superare le difficoltà opposte dai tempi di attesa e dai costi dei ticket.

Intanto, il progetto partito, come si è detto, con la dermatologia e la prevenzione dei melanomi avrebbe necessità di essere maggiormente pubblicizzato perché ricadendo gli appuntamenti fissati per questo primo ciclo nel periodo festivo di fine anno, dedicato tradizionalmente allo shopping, c’è rischio che vadano a vuoto.

La prima tappa del camper, infatti, benché abbia avuto come sede l’affollata piazza Municipio e sia stata gratificata da una giornata calda e piena di sole, ha visto solo una dozzina di cittadini richiedere il controllo degli specialisti dell’House Hospital.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico