Trentola Ducenta

Caccia agli evasori, calano Tarsu e acqua

Municipio di Trentola DucentaTRENTOLA DUCENTA. Giunta Comunale impegnata a limare i costi per la Tassa Raccolta Rifiuti Solidi Urbani e per i consumi dell’acqua.

Operazione meritoria resa possibile dal lavoro certosino degli uffici comunali che sono riusciti a mettere alle strette un bel gruppo di evasori totali e parziali e quindi ad ampliare il pacchetto di contribuenti comunali, rendendo quindi possibile una riduzione delle aliquote imposte dal Comune. Un lavoro silenzioso e determinato, che ha visto anche la consegna di tante lettere a firma del primo cittadino, con le quali si contestavano ai “distratti” contribuenti arretrati ed evasioni belle e buone. Per la Tarsu al momento identificati ben 16.000 metri quadri in più imponibili. Comunque pare che la battaglia vera sia solo agli inizi, per l’acqua sono tantissimi infatti gli abusi su allacci clandestini, che potrebbero far lievitare e non di poco il numero dei contribuenti, mentre per la Tarsu si potrebbe riuscire, secondo stime molto vicine alla realtà, a dimezzare l’attuale costo. La Tarsu quindi nelle prossime cartelle cala da 2,83 euro/ mq a 2,55 euro/mq, un risparmio di 0,28 euro/mq, in percentuale circa il 10% in meno rispetto al passato. L’aliquota è naturalmente solo per le abitazioni private, mentre passa a 4,03 euro/mq per esercizi pubblici, fissandosi a 2,35 per magazzini e locali deposito. Per l’acqua, dove in città si rilevano circa 55.000 utenze, i nuovi costi vengono fissati in 0,4209 a metro cubo, contro la precedente aliquota di 0,4518, con un risparmio di 0,308 euro al metro cubo, per una percentuale di risparmio di circa il 7%. Le eccedenze passano invece a 0,649110, contro la precedente quota di 0,6714. Sul tavolo anche una prima discussione sul futuro della raccolta rifiuti in città, anche a riscontro del nuovo decreto ministeriale. Stavolta la voglia di cambiare decisamente pagina con il passato è forte in seno alle volontà dell’amministrazione comunale. Si stanno vagliando tutta una serie di soluzioni che potrebbero portare molto in avanti la città e che risulterebbero di estremo gradimento per l’intera popolazione, i prossimi giorni saranno tutti riservati a questa specialissima e molto sentita problematica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico