Cesa

Quindicenne cade dal secondo piano della sua abitazione

ambulanzaCESA. La balaustra troppo bassa lo ha tradito e Daniele M., 15enne cesano, è precipitato dal secondo piano della sua abitazione in via Garibaldi.

Il volo di circa sei metri e poi la caduta dapprima su un’automobile parcheggiata nel vicolo cieco e poi a terra, il tutto davanti agli occhi del padre che ha assistito alla scena impotente. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi,l’ambulanza del 118 ha trasferito Daniele al vicino ospedale ‘Moscati’ di Aversa dove è ricoverato in prognosi riservata. Diverse le fratture accertate dalle prime analisi dei medici: al setto nasale, al braccio e al bacino, ma non correrebbe pericolo di vita. Una tragedia sfiorata, dunque, sulle cui cause sono in corso accertamenti, anche se l’ipotesi più probabile sembra quella dell’incidente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico