Caserta

Ambiente, workshop con gli studenti

Lucia EspositoCASERTA. Un confronto tra scuola e istituzioni per avviare quel processo di educazione permanente degli studenti che consenta la diffusione dei concetti di riciclo e riuso dei rifiuti e porti di conseguenza ad un sempre più efficiente sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

È l’obiettivo del workshop sul tema “Strumenti educativi per la tutela dell’ambiente”, promosso dagli assessori provinciali all’Ambiente, Lucia Esposito (nella foto), e alla Pubblica istruzione, Nicola Ucciero. L’iniziativa è in programma lunedì prossimo, 10 novembre, dalle ore 9 alle 13 nell’aula consiliare della Provincia, ed è rivolta agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Terra di Lavoro. “Dopo l’avvio delle attività dell’Osservatorio Provinciale sui Rifiuti e in vista delle incombenze che il nuovo assetto normativo in materia di rifiuti impone agli Enti locali, – spiegano gli assessori Esposito e Ucciero – riteniamo importante incontrare i giovani studenti del nostro territorio, perché non è più rinviabile la creazione di percorsi di educazione e formazione ambientale in tema di riciclo dei rifiuti”. A introdurre i lavori del workshop, che si svolgerà con il coordinamento dell’Osservatorio Provinciale sui Rifiuti, sarà il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis. Interverranno poi i docenti della Seconda Università, Vincenzo Pepe, che spiegherà il ruolo dell’Osservatorio nel progetto di sensibilizzazione all’ambiente delle generazioni future, e Domenico Amirante, che relazionerà su “Educazione ambientale ed esperienze europee”, mentre Marina Boccassini, membro dell’Osservatorio provinciale di Salerno sui rifiuti, porterà le esperienze di educazione ambientale realizzate in quel territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico