Napoli Prov.

Trasportava hashish a Perugia, domiciliari per 40enne di Marano

hashishMARANO (Napoli). Arrestato a Perugia perché trasportava 4 chili di hashish e 107 grammi di cocaina, evidentemente destinati alla spaccio nella zona, finisce ai domiciliari.

Salvatore Sagliano, 43 anni, originario dell’agro aversano, da tempo stabilitosi a Marano, era stato tratto in arresto alcun settimane fa, dopo essere stato fermato da un posto di controllo da parte dei carabinieri di Città di Castello, in provincia di Perugia. Le forze dell’ordine immediatamente trovarono nell’auto condotta da Sagliano, il quantitativo di sostanza stupefacente occultato nell’autovettura. Un quantitativo che certamente non poteva essere destinato all’uso personale e che invece serviva a rifornire la provincia di Perugia. Per tale ragione Sagliano, già gravato da numerosi precedenti penali, venne tratto in arresto e condotto nella casa circondariale di Perugia. Il suo difensore, l’avvocato penalista Enzo Guida, nei giorni scorsi ha presentato una istanza al Gip del Tribunale di Perugia per chiedere la scarcerazione o quanto meno la sottoposizione agli arresti domiciliari. L’istanza è stata accolta, per cui, tenuto conto anche della gravità dei fatti, all’uomo sono stati concessi i domiciliari nella sua abitazione, in attesa del processo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico