Aversa

Roghi in zona ‘Cappuccini’, il Pd sporge querela contro ignoti

Gennaro DianaAVERSA. Il Partito Democratico di Aversa scende in campo per una querela contro ignoti relativamente ai roghi dolosi di rifiuti speciali che colpiscono ormai da tempo la città, in particolar modo nella zona sud ai confini con il comune di Giugliano, cioè zona “Cappuccini” e via Nobel.

“Si tratta di un fenomeno che riguarda l’intera comunità aversana dal momento che tali roghi si rivelano pericolosi per la salubrità dei cittadini in quanto producono miasmi e diossina rendendo sempre più malsana l’aria che respiriamo”, afferma il dirigente aversano del Pd, Gennaro Diana (nella foto). “Per questa ragione – continua Diana – noi democratici abbiamo inteso ricorrere ad una denuncia alla Procura della Repubblica attraverso una sottoscrizione collettiva che avvieremo domenica mattina con l’allestimento di un gazebo per la raccolta firme e ci siamo posti l’obiettivo di raggiungere un elevato numero di adesioni per manifestare con forza la rabbia e il disappunto di tutti coloro che hanno segnalato la pericolosità degli incendi”. Nello stesso tempo, il Pd chiede al sindaco Domenico Ciaramella “di adoperarsi per i dovuti e previsti controlli, ma finora mai eseguiti, dando disposizione di costanti sopralluoghi da parte dei vigili urbani e, soprattutto, predisponendo un adeguato sistema di videosorveglianza per colpire i responsabili dei roghi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico