Aversa

Rifiuti, Tozzi: “Meglio affidamento a ditta esterna”

Mario Tozzi AVERSA. Gestione rifiuti, per Mario Tozzi non ci sono dubbi: meglio il bando di gara europeo per l’affidamento ad una ditta esterna.

Supera di slancio, dunque, ogni perplessità il consigliere comunale di Forza Italia in merito alla scelta fra la costituzione di una municipalizzata e l’assegnazione del servizio di raccolta ad una ditta esterna.

“L’amministrazione comunale – esordisce l’esponente azzurro – è chiamata, entro pochi giorni, ad una scelta dirimente sulla quale si gioca il futuro della salubrità della nostra città. Va da sé, quindi, – prosegue Tozzi – che il primo fra i parametri di cui si dovrà tener conto, nella predisposizione del servizio, è quello dell’efficienza. I cittadini vogliono che le strade di Aversa siano pulite e lo siano sempre. In quest’ottica l’affidamento del servizio ad una ditta vincitrice di una gara, i cui termini siano improntati al rispetto dei canoni di trasparenza di gestione e di accuratezza dell’esercizio, è la scelta migliore. La commistione tra pubblico e privato, varata con la sinistra attraverso il consorzio Geo Eco, più di dieci anni fa, ha manifestato tutti i suoi limiti o, per meglio dire, le sue debolezze. Una sinergia tra pubblico e privato può anche essere cosa virtuosa, ma a condizione che vi siano presupposti da noi ancora carenti e, anche in questo caso, rappresenta una scelta non priva di insidie. L’affidamento alla ditta esterna, invece, previa la definizione di un bando di gara rigoroso, con paletti normativi chiari e funzionali a garantire il materiale espletamento del servizio, tutela l’amministrazione comunale nel suo univoco ruolo di controllore dell’operato della ditta, senza concedere al privato alcun tipo di margine compromissorio. Fra l’altro, un’azienda a partecipazione pubblica richiederebbe dei passaggi burocratici per la sua costituzione e dei costi per l’amministrazione comunale, senza mettere la stessa amministrazione e congiuntamente la città al riparo di ingerenze di sorta. Ho partecipato alla riunione sul tema svoltasi pochi giorni fra i partiti di centrodestra – conclude Mario Tozzi – e sono sempre più convinto di quanto ho detto. Mi spiace che la sinistra, un tempo, se non erro, critica nei confronti delle municipalizzate, ora si attardi su un’idea che, al momento, appare quanto mai avventurosa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico