San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

La fiera mercato apre nella nuova area

mercato a San NicolaSAN NICOLA LA STRADA. Il sindaco Angelo Pascariello e l’assessore al Commercio e alle Attività Produttive Luca Paradiso, esprimono soddisfazione per il riuscito trasferimento della fiera settimanale nella nuova area di Via Grotta denominata “Le Botteghe del Centurione”.

Tutti sanno che il trasferimento dell’area mercato è un evento che avviene mediamente ogni 20/30 anni e molti altri comuni che hanno effettuato spostamenti delle rispettive aree mercatali sono stati costretti a sospendere la vendita per qualche settimana a causa di problemi logistici. Il Comune di San Nicola la Strada, invece, è riuscito a non interrompere nemmeno per un giorno questo importante servizio per la collettività e ciò grazie ad un lavoro certosino condotto da tutto lo staff dell’Ufficio Commercio ed Attività Produttive.

L’assessore Paradiso è stato presente personalmente nella giornata di lunedì scorso al mercato, sin dall’alba e per tutta la mattinata insieme al Dirigente di Settore Gioacchino Perrotta ed ai due dipendenti Nicola Fusco e Franco Nigro, ai quali va il sentito ringraziamento per aver dimostrato grande senso di responsabilità e spirito di sacrificio per risolvere al momento eventuali problemi che si fossero venuti a creare. Durante la mattinata sono state raccolte le istanze degli operatori e della gente e già da martedì mattina gli addetti, coordinati dall’assessore Luca Paradiso, si sono messi al lavoro per mettere appunto quei piccoli aggiustamenti che si sono rivelati necessari.

mercato a San Nicola“Non nascondo – ha dichiarato Paradiso – che all’inizio della mattinata c’è stato qualche comprensibile problema dovuto al fatto che molti operatori non conoscevano la nuova area per cui hanno aperto i battenti dopo un breve lasso di tempo, ma già a metà mattinata la situazione si era normalizzata con tutti gli operatori regolarmente aperti e con la gente che affollava le “bancarelle” nella soddisfazione da parte di tutti. Nutrita anche la presenza degli uomini del Corpo dei Vigili Urbani del Comandante Antonio Laurenza e della locale Stazione dei Carabinieri del Comandante Francesco Pio Marino, anch’essi tutti a dare supporto alla sistemazione. Mi preme precisare – ha aggiunto – che tutta l’impostazione dell’area mercato è stata frutto di un lavoro condotto per mesi in simbiosi con i rappresentanti delle singole categorie merceologiche, eletti dagli stessi operatori nel mese di luglio dello scorso anno, nonché i delegati delle principali associazioni di categoria. Anche la stessa disposizione dei box ed il layout delle strutture è stato frutto di un’attenta analisi condotta anche e soprattutto con sopralluoghi sul posto degli stessi operatori. Abbiamo dovuto tenere conto – ha concluso – delle vie di fuga e degli spazi necessari per le manovre degli automezzi e degli eventuali mezzi di soccorso, nonché delle indicazioni forniteci dall’U.O.P.C. di San Nicola la Strada, nella persona del dottor Pisani e dell’U.O.V. di Caserta nella persona della dott.ssa Nicoletti”.

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale dell’immediato futuro è quello di rendere ulteriormente fruibile l’area per la collettività. Infatti, sono stati già presi contatti con la sede provinciale di Caserta della Coldiretti per studiare la fattibilità del Farmer’s Market (Mercato del Contadino) la cui finalità è quella di abbattere i costi di distribuzione di frutta e verdura a vantaggio dei consumatori. Nel corso della prossima settimana, inoltre, l’assessore Paradiso si recherà in Regione Campania per inoltrare la richiesta del “secondo giorno” settimanale da affiancare al lunedì. Infine, di concerto con gli operatori ed i rappresentanti sindacali, il Comune sta studiando iniziative da mettere in atto per il periodo natalizio incluso, il prolungamento pomeridiano e serale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico