San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

4 novembre: festa unità nazionale e anniversario diritti u

4 novembreSAN NICOLA LA STRADA. L’Amministrazione Comunale di San Nicola la Strada ha deciso di celebrare, quest’anno, il 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, un evento fondamentale nella storia della comunità internazionale, in occasione della festività del 4 novembre, Festa delle Forze Armate, dell’Unità Nazionale e della Pace.

Un evento internazionale, quello riguardante la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che, secondo il sindaco Angelo Pascariello, deve essere l’occasione per stimolare e sollecitare il più ampio coinvolgimento delle istituzioni, delle associazioni e in particolare delle scuole. Per raggiungere al meglio tale obiettivo sono stati invitati i Dirigenti Scolastici a coinvolgere tutta la platea scolastica per la produzione di un lavoro sulla ricorrenza del 4 novembre e sul valore dei diritti umani e della Pace, al fine di stimolare gli alunni a riflettere sugli eventi storici che queste ricorrenze rievocano. Il programma della Festa dell’Unità Nazionale e del 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani si articolerà in due giorni, 3 e 4 novembre, con raduno in Piazza Municipio alle ore 10.30. Lunedì 3 novembre, il Consiglio Comunale dei Ragazzi e il Forum Giovanile Comunale, con il supporto del Comando di Polizia Municipale e del Nucleo Comunale di Protezione Civile, eleveranno “Multe Morali” agli automobilisti indisciplinati e forniranno “consigli utili” ai passanti per salvaguardare l’ambiente in cui viviamo, come: ricicla la carta (eviterai l’abbattimento degli alberi che ripuliscono l’aria donandoci ossigeno. Pensa che con 1000 Kg di carta riciclata si salvano 17 alberi); ricicla la plastica (si possono costruire arredi urbani, giochi per i parchi, fioriere e maglioni di pail), ricicla gli avanzi di cibo (con gli avanzi di cibo e di vegetali si genera il compost che è un ottimo concime che può sostituire i veleni dei fertilizzanti chimici); risparmia l’acqua (apri sempre il rubinetto a metà della portata. Evita di lasciarla scorrere inutilmente); risparmia energia (utilizza lampade a basso consumo energetico. Spegni gli elettrodomestici che sono in stand-by); limita l’uso dell’auto (se non è strettamente necessario, vai a piedi o in bici. Risparmierai soldi e difenderai la salute dei tuoi bambini). Martedì 4 novembre, sono chiamati a raccolta tutti i cittadini, le associazioni, le autorità civili e militari, per assistere all’apertura della nuova Piazza Municipio con la benedizione del Monumento ai Caduti, la deposizione della corona, cui farà seguito l’esecuzione dell’Inno di Mameli. A seguire tutti i convenuti si sposteranno nel Salone delle Conferenze del Real Convitto Borbonico “Madonna delle Grazie” dove sono previsti momenti di riflessioni da parte del mondo giovanile e dell’associazionismo, gli interventi del sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi Francesco Ruggiero, del presidente del Forum Giovanile Raffaele Della Peruta, dell’Assessore alla Cultura Lorenzo Magnifico, del Presidente del Consiglio Comunale Raffaele Narducci e del sindaco Angelo Pascariello. Saranno premiati, infine, i tre lavori più rilevanti tra quelli selezionati dai Dirigenti Scolastici nell’ambito di ciascun istituto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico