Caserta

Istituto Ruggiero aderisce a settimana di sicurezza stradale

Istituto Ruggiero, professor MazzitelliCASERTA. L’Istituto Comprensivo “Ruggiero” aderisce alla “Giornata Europea della Sicurezza stradale”, riservata alle classi quarte, quinte della scuola primaria e alle classi prime della scuola media.

La partecipazione all’iniziativa è stata preparata opportunamente dalle docenti coordinatrici Claudia Mazzitelli e Mariella Tescione. Giovedì 16 ottobre, gli alunni hanno assistito alla proiezione di un filmato nella sede di via Trento ed hanno visitato il camper attrezzato parcheggiato nel cortile della scuola. Venerdì, 17 ottobre, li vedremo assistere ad una lezione sulla sicurezza stradale nel centro attrezzato di “Viabilandia”, dalle ore 10 alle ore 11.30. Un’ulteriore e significativa apertura dell’attivo Istituto ed una tangibile dimostrazione da parte del dirigente scolastico Adele Vairo, dei suoi collaboratori, di tutto il corpo docente e degli alunni di sapersi ben interessare e aprire all’esterno. E’ un modo anche, da parte del Comprensivo “Ruggiero”, di preparare opportunamente alla vita i cittadini del domani. Questa capacità del “Ruggiero” hanno potuto conoscere i numerosi intervenuti alla “Tre giorni per la scuola”. La manifestazione, presso la “Città della Scienza” di Napoli, risulta per l’Istituto Comprensivo casertano un’occasione per proporre i suoi progetti più prestigiosi realizzati nell’anno scolastico 2007/08 in versione multimediale sulle note dell’inno della scuola e l’opera “Un libro per volersi bene” completo di testo e locandina, realizzata dal laboratorio di scrittura creativa nell’ambito dei progetti attivati con successo proprio per Scuole Aperte. L’inno della scuola può a buon diritto definirsi una coproduzione: è stato realizzato dagli alunni del Comprensivo e messo in musica dal docente maestro Luigi Ricciardi. Stesso discorso per il volume “Un libro per volersi bene”. Nato da un’idea del dirigente scolastico Adele Vairo e della professoressa Angelica Del Vecchio, è stato realizzato dagli alunni. Altro fiore all’occhiello, l’ospitalità concessa alla mostra itinerante su San Paolo. L’iniziativa è stata presentata al pubblico nella sede centrale del “Ruggiero” in via Trento e nel plesso delle elementari di San Benedetto. Ad appena pochi giorni dall’inizio di quest’anno scolastico – è doveroso rimarcarlo – il “Ruggiero” ha saputo ben organizzare quanto necessario al felice esito dell’iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico