Sorrento - Vico E. - Massa Lubrense - Piano di Sorrento - Sant’Agnello - Meta

Sorrento, stalli per motorini: vittoria degli studenti

 SORRENTO. Il movimento studentesco associato degli istituti superiori di Sorrento, San Paolo e Salvemini, ottiene la prima vittoria in ambito locale.

I rappresentanti e gli aspiranti rappresentanti di entrambi gli istituti sono stati in grado, con la collaborazione dei presidi, di far ripristinare gli stalli per i motorini sottratti agli studenti per scopi turistici. In allerta di una manifestazione che avrebbe coinvolto 2000 studenti delle due scuole e degli altri istituti della penisola, l’amministrazione comunale e il comando dei vigili urbani, si sono immediatamente attivati per ridare agli studenti ciò che gli spettava. Lunedì 27 ottobre saranno ripristinati tutti gli stalli di piazza antiche mura, saranno aggiunti 20 stalli in piazza della Vittoria. “Se così non sarà, siamo pronti a rimettere in piedi la macchina studentesca per far valere i nostri diritti, siamo contenti e soddisfatti del risultato ottenuto, il mio impegno è sempre a favore di tutta la comunità studentesca”, commenta a caldo Gilberto Mascolo, candidato al liceo Scientifico Salvemini. I rappresentanti dell’Istituto San Paolo, Antonino Stinga e Catello Tiranno, invece, ribadiscono la loro volontà di stare vicino agli studenti, “Siamo impegnati anche sul fronte politico attraverso il dialogo con le istituzioni. Abbiamo ottenuto una vittoria che ridà forza e vigore agli studenti che finalmente sono attivi. Il nostro impegno non finisce qui, ora ci accerteremo che il lavoro sia svolto nei tempi promessi”. Il responsabile di Azione Studentesca, movimento studentesco di Azione Giovani che si promuove a tutela degli studenti, Michele Vitiello si esprime: “Siamo stati ascoltati, il dialogo viene prima di tutto, gli studenti ora sanno i loro diritti e saranno sempre tutelati. Abbiamo ottimi rapporti con l’amministrazione comunale, con le istituzioni scolastiche. Questo è il merito che ci ha premiato e che di ha fatto arrivare al nostro obbiettivo, conquistare gli stalli e agevolare gli studenti, per questo ringrazio i ragazzi che si sono impegnati e il loro impegno è stata la vittoria di tutti soprattutto del movimento studentesco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico