Campania

Sanità, Marazzo: “E’ prossimo il commissariamento”

Pasquale MarrazzoNAPOLI. “Le notizie in nostro possesso dicono che quanto presentato al tavolo tecnico del Piano di Rientro dal deficit della Sanità è assolutamente insufficiente e che, dunque, con la relativa diffida messa per la prima volta nero su bianco è stato salito il primo dei due gradini previsti dalle procedure di commissariamento”.

Lo afferma il vicepresidente del gruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Pasquale Marrazzo. “E, ancora, che le risorse che ci spettavano verranno congelate fino al 30 gennaio prossimo, data entro la quale la Regione dovrà aver approvato in Consiglio, e non solo in Giunta, un nuovo e ben più appropriato Piano Ospedaliero, oltre a dover ottemperare a tutta una lunga serie di ‘recuperi’ sul fronte delle numerose inadempienze anche sul contenimento dei costi di gestione. Notizie che sconfessano dunque l’ottimismo dell’incoscienza del governo regionale che proprio ieri ha scorrettamente assicurato che i conti e le carte erano talmente in ordine che l’esame sarebbe stato superato a pieni voti. I fatti, ci risulta, sono questi, anche se ovviamente, nell’interesse dei cittadini, del loro diritto alla salute e del loro diritto a non essere ulteriormente vessati dal fisco regionale, speriamo e attendiamo la smentita di rito. Che, temiamo, non potrà arrivare ma che al massimo potrà essere surrogata da laconiche affermazioni di circostanza volte a minimizzare un vero e proprio dramma, un’emergenza almeno apri a quella dei rifiuti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico