Aversa

Niente lingua tedesca al ‘Iommelli’: appello di un genitore

 AVERSA. Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione dell’ingegner Francesco de Giovanni, la cui figlia studia tedesco alle scuole medie ma che, allo stato, non avrà la possibilità di continuare lo studio di questa lingua ad Aversa ma altrove.

“Mia figlia studia lingua tedesca alle scuole medie. Io e mia moglie siamo molto soddisfatti della scelta. La ragazza è contentissima. E’ stata una rara occasione e crediamo che conoscere questa lingua possa darle molte opportunità di lavoro in futuro, soprattutto in un contesto ampio come quello dell’Unione Europea, considerando il fatto che la Germania è il motore trainante dell’economia europea”. Così esordisce il genitore nella mail inviataci, continuando: “Solo che la cosa assurda è che al Liceo Linguistico ‘Iommelli’ di Aversa non si insegna Lingua Tedesca. Mia figlia, alle superiori, dovrebbe andare a studiare a Napoli o a Capua. Improponibile per noi che abitiamo ad Aversa. Quindi, se non viene istituita al più presto una cattedra di tedesco al Liceo Linguistico, mia figlia tra due anni dovrà o scegliere un’altra lingua o cambiare indirizzo di studi. Nella nostra situazione si trovano anche tutti gli altri genitori. A volte mi sembra che la città di Aversa viva ancora nel Medioevo. Come si fa a non adeguare ancora le scuole superiori alle esigenze dell’Europa?”. Il genitore, dunque, si rivolge alle istituzioni e in particolare al sindaco Ciaramella e all’assessorato alla pubblica istruzione, “affinché pongano subito rimedio a questa grave lacuna, istituendo al più preso una cattedra di Lingua Tedesca al Liceo Iommelli”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico