Aversa

Caso di meningite al “Fermi”, nessun allarme

Liceo Scientifico “Fermi”AVERSA. L’Asl Ce2 di Aversa emana le risultanze epidemiologiche del caso di meningite registrato lo scorso 10 ottobre, per un giovane studente del Liceo Scientifico “Fermi”, rassicurando tutti sul caso da ritenersi “isolato” e senza alcuna conseguenza per quanto riguarda l’eventuale trasmissione della malattia.

La comunicazione emanata dal Direttore del Servizio di Epidemiologia e Prevenzione, dottor Angelo D’Argenzio, riferisce anche del miglioramento dello stato di salute del giovane colpito dal problema che già nei prossimi giorni dovrebbe essere dimesso dall’Azienda Ospedaliera “Cotugno” di Napoli, presso la quale si trova ricoverato. Il bacillo è stato isolato e si tratta di uno “streptocco pneumoniae”, quindi di un pneumococco, che pur avendo localizzazioni diverse, può provocare sintomi tipicamente simili a quelli della meningite, a seguito di patologie quali un’otite o una sinusite. In pratica la meningite è stata sintomatologicamente secondaria ad una infezione non da meningococco, bacillo responsabile della meningite vera e propria. Al momento quindi per l’Asl non sussistono adozioni di misure restrittive e speciali di profilassi ambientale, né vi sono elementi tali da giustificare la chiusura delle scuole. Praticamente il caso è chiuso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico