Aversa

Atletica, i podisti dell’Arca vincono a Macerata Campania

Atleti aversani a MacerataAVERSA. Sono quelli del Parco Pozzi, ma anche quelli che ritrovi sulle strade di periferia, intorno alla base Us Navy di Gricignano, all’interno dell’ex Ospedale Psichiatrico della Maddalena, sul campo comunale di San Marcellino.

Questi i soliti posti nei quali trovi questi appassionati della corsa su strada. Continuano a crescere, ad oggi infatti nel club dell’Arca Atletica Aversa Agro Aversano sono circa 200 i podisti tesserati regolarmente con la Fidal, la Federazione di Atletica Leggera cui aderisce la società aversana, che ci sembra opportuno ricordarlo nella prossima stagione festeggerà i suoi primi 40 anni di vita senza interruzioni di sorta. L’ultimo appuntamento sarà quello di domenica a Villa Literno per la “Corsa dei Valori”, nel frattempo si godono la vittoria ottenuta alla sesta edizione della Sgambettata Maceratese, manifestazione di corsa su strada sui 10 chilometri organizzata dal Marathon Club “Gelindo Bordin” di Macerata Campania, di cui è anima e presidente il maresciallo Nacca. La società aversana proprio a Macerata ha conquistato l’ennesimo titolo a squadra portando al traguardo finale ben 57 atleti, battendo così Club “Vai!” di S.Maria Capua Vetere,Atletica Capua, AVis Siemens di Marcianise e Atletica Cales di Calvi Risorta.

Questi i piazzamenti conquistati da tutti gli aversani :

Atleti aversani a MacerataClassifica maschile – Antonio Acciarino (14.), Giuseppe Liotto (18.), Francesco Cangiano (19.), Nicola Della Corte (34.), Luigi Casella (63.), Francesco Guida (72.), Domenico Stella (77.), Antonio Amitrano (79.), Riccardo Bencivenga (81.), Domenico Vinci (83.), Antonio Arbore (85.), Domenico Maiale (96.), Salvatore Cipullo (100.), Umberto Cangiano (105.), Francesco Decimo (108.), Nicola Lampitiello (111.), Umberto De Luise (122.), Francesco Maiorca (135.), Luigi Colella (137.), Mario Amato (140.), Giancarlo Munerotto (150.), Mario Menditto (154.), Pietro Benincasa (157.), Antimo Villano (158.), Agostino Spinelli (167.), Giovanni Ferrara (171.), Giuseppe Stabile (180.), Aniello De Maio (183.), Giovanni Battista (190.), Salvatore Oronos (196.), Massimiliano Menditto (204.), Paolo Conte (205.), Luigi Vettone (217.), Girolamo Della Corte (220.), Giuseppe Ruberti (231.), Umberto Migliaccio (238.), Enrico Mattiello (247.), Antonio Turco (251.), Luigi Mangiacapra (258.), Luigi Diana (267.), Benedetto Di Ronza (272.), Mario Maiorca (273.), Giovanni Pisano (285.), Vincenzo Scuro (286.), Michele Brunzo (291), Alessandro Marrone (302.).

Classifica femminile – Patrizia Pascale (6.), Angela Lucariello (9.), Anna Villano (10.), Luisa Santullo (11.), Angela Del Prete (14.), Adelaide Di Grazia detta Lalla (15.).

Per il “partito” dei podisti normanni comunque dopo il passaggio per Villa Literno si punta tutto su Teverola dove il 19 di ottobre si corre la terza edizione della “Strateverola”, con un invito a tutti gli appassionati della corsa, anche lenta, quello di essere in tanti e divertirsi insieme.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico