San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Luigi Cicala (An) interroga il sindaco con un manifesto

Gabriele ZitielloSAN MARCO EVANGELISTA. Normalmente le interpellanze o interrogazioni vanno indirizzate dai consiglieri comunali al sindaco e protocollate presso l’apposito ufficio comunale.

Invece, il consigliere comunale Luigi Cicala di Alleanza Nazionale ha “interrogato” il sindaco Gabriele Zitiello affiggendo un “tazebao” fuori la sezione di An di San Marco Evangelista. Chiaramente il consigliere Cicala sa bene che non otterrà mai “ufficialmente” una risposta dal sindaco perché quest’ultimo non ha mai avuto ufficialmente l’interrogazione. Ma è sufficiente l’aver esposto il manifesto fuori la sezione per ingenerare dubbi e perplessità nella cittadinanza, la quale non saprà mai quale risposta avrebbe dato il sindaco al consigliere Cicala. Ma cosa ha scritto l’esponente di Alleanza Nazionale di tanto grave nel suo “tazebao”? Nel manifesto si fa riferimento alla colonia estiva organizzata dall’amministrazione comunale per i ragazzi sanmarchesi. Alla colonia avrebbe preso parte anche la moglie del consigliere comunale di maggioranza Giuseppe Di Filippo. La notizia del consigliere Cicala è esatta, ma la partecipazione della signora era “istituzionale”, nel senso che la stessa ha partecipato alla richiesta fatta dal comune di “vigilatrici” per i ragazzi che andavano controllati per tutto il giorno e per tutta la durata della colonia. La signora ha superato i requisiti richiesti dal bando ed è stata scelta insieme ad altri “vigilanti” e non sono andati in Puglia a fare i bagni ma sono andati per lavorare. Sembra, pertanto, pretestuosa l’interrogazione del consigliere Cicala. Il soggiorno climatico si è svolto dal 19 luglio al 26 luglio, presso il villaggio turistico “Rancho”, in località Isola Varano Caporale, sul Gargano, in Puglia. La quota individuale giornaliera a carico dei partecipanti è stata solo di 20 euro ed ha compreso il trattamento di pensione completa e l’uso di tutte le attrezzature del camping, completamente immerso nel verde. La restante quota occorrente, nonché la spesa del trasporto in pullman, è stata tutta a carico del Comune. E’ stata, inoltre, prevista l’assistenza per tutto il periodo di soggiorno di un accompagnatore ogni dieci ragazzi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico