Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Volley, Italgrafica affronta Clt Thyssenkrupp Terni

Clt Thyssenkrupp Terni MARCIANISE. Ci ha messo due set la SA_Italgrafica Marcianise per capire di essere in B1, ed alla fine in rimonta batte l’Avis Villa Igea e porta acasa due punti importantissimi all’esordio.

A Foggia la squadra del tecnico Giovanni Rossano ( nella foto con il presidente Raffaele Salzillo ) scende in campo con il libero Sgueglia che seppur in settimana non si è mai allenato per problemi al tendine della gamba sinistra rischia e giocherà fino alla fine e con il centrale Bonito con una vistosa fasciatura al pollice della mano destra per il problema che si porta già dietro da settimane. Parte subito bene la squadra di Terra di Lavoro fino all’2-6 che poi si trasforma in 8-6 per i pugliesi che sfruttano gli errori gratuiti in battuta e specie in ricezione della squadra marcianisana. Questo break di due punti sarà determinante fino al 25-23 per i locali, secondo set quasi identico che stavolta termina 25-22 con il centrale Del Brocco in evidenza tra i foggiani. Sul 2-0 il tecnico Rossano per Marcianise cerca di apportare i giusti correttivi inserendo De Rosas per Di Meo e grazie alla sua ficcante battuta nonché i suoi attacchi si riesce a mettere in difficoltà la ricezione della squadra allenata dal tecnico italo-argentino Pasquali che soffre tantissimo il martello sardo. Il terzo set a questo punto è vinto in scioltezza anche grazie alla grande intesa Panetto-Ucci e la verve dell’altro centrale Bonito autore poi di ben 14 punti. La SA-Italgrafica parte avanti anche nel quarto set che è conquistato determinato e deciso e a nulla vale l’inserimento di Andreatta per Di Martino per il Foggia, Marcianise pareggia e si va al tie-breack. Foggia sostenuta dal suo caloroso pubblico del Palazzetto ” Preziuso” cede anche nel quinto set, nonostante un buon Lo Nero coadiuvato dal bravo Ameri. I biancoazzurri però si portano a +3 con un buon Scialò ed uno stoico Sgueglia, oltre che l’esperienza di Bonamici e si chiude sul 13-15 con i primi due punti conquistati lottando fino alla fine da parte del Marcianise, soddisfatto il tecnico Rossano a fine gara che così ha commentato ” Sono due punti importanti quelli conquistati oggi contro un Foggia sostenuto da un pubblico numeroso e rumoroso, la reazione è una nota positiva anche se devo dire che non stavamo giocando male – continua il coach marcianisano di nascita – la foga di fare punto e di voler vincere ci stava giocando un brutto scherzo ma apportati i giusti correttivi la squadra a cominciato a girare e soprattutto a giocare tranquilla, ora ci sarà da sfruttare il turno casalingo sabato prossimo” .
Alla “Novelli” di Marcianise infatti sabato alle ore 19 arriverà la Clt Thyssenkrupp Terni, anch’essa neopromossa e di cui si dice un gran bene

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico