Italia

E’ morta Mila Schön: la signora della moda

Mila ShonMILANO. E’ morta la scorsa notte Mila Schön, la stilista milanese conosciuta come ‘la signora della moda’.

creazione Mila ShonIl decesso è stato comunicato dal nipote della stilista Nicola che ha annunciato che i funerali si terranno lunedì mattina a Milano e che la famiglia sta ancora decidendo in quale chiesa. Mila, al secolo Maria Carmen Nutrizio, è nata nel 1919 a Traù, in Dalmazia, si è trasferita poi a Trieste. Sposata con il commerciante di preziosi Aurelio Schön, la stilista ha iniziato la sua attività disegnando abiti per le sue amiche e poi, nel 1958, aprì il suo primo atelier. Nel 1965 il marchese Giovanni Battista Giorgini, l’inventore della moda italiana, convinse la Schön a debuttare sulle prestigiose passerelle fiorentine del pret-à-porter di Palazzo Pitti. Mila diviene così una delle stiliste più richieste affermandosi con uno stile tutto suo che è un connubio tra ricerca artistica e progettazione ispirandosi alle opere degli artisti più moderni.

Famosa la sua eleganza attraverso i double-face, gli abiti da sera dalle forme geometriche, per le gonne a pieghe ‘baciate’ e, soprattutto, per la sua predilezione per le sfumature del viola. Le creazioni della Schön hanno vestito donne importantissime, sia nazionale che internazionali, tra cui Jackie Kennedy e Ira Fustenberg, Marella Agnelli, le donne Rockefeller, Consuelo Crespi, Mina, Milva. Non a caso, uno dei suoi abiti è stato inserito nella mostra “Cubism and fashion” al Metropolitan di New York nel 1998-99. Nel 1993, dopo un periodo di crisi, il gruppo Schön ha ceduto al colosso giapponese Itochu, che ha lascia comunque la parte creativa sotto il controllo della fondatrice. Oggi, invece, il gruppo fa parte della griffe Mariella Burani che detiene la licenza del marchio in base ad un accordo con l’Itochu che si concluderà nella prossima stagione autunno-inverno 2008.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico