Home

West Ham: Di Canio o Mancini in lizza per la panchina?

Paolo Di CanioLONDRA. Il West Ham ha intenzione di “italianizzare” la squadra. Dopo l’acquisto di Behrami e il prestito di Michele, si cerca di pescare ancora nel Belpaese, a caccia del sostituto di Alan Curbishley, il primo tecnico di Premier esonerato in stagione.

Secondo il The Sun, dopo i “no” di Bilic ed Harry Redknapp, ecco spuntare due nomi italiani sulla panchina di Upton Park. Paolo Di Canio ha giocato con gli Hammers, è stato un vero e proprio idolo a tal punto di essere soprannominato: The God Sarebbe una scelta suggestiva e lo stesso ex laziale doc ammette di sognare un clamoroso ritorno. “Ho preso il patentino per allenare in estate e ora vorrei un lavoro – Sto aspettando una chiamata dall’Inghilterra perché è lì che vorrei tornare – Il mio sogno è il West Ham, un club che porto nel cuore”. In verità i rapporti tra il club londinese e Di Canio non si sono mai interrotti – sostiene il Sun – come dimostrato dall’arrivo di David Di Michele, in prestito dal Torino, convinto proprio dall’ex capitano della Lazio ad accettare il trasferimento a Londra. Secondo il tabloid inglese Daily Mirror ci sarebbe anche Roberto Mancini tra i possibili successori di Curbishley, che ha pagato i pessimi rapporti con la dirigenza. In attesa della nomina del nuovo tecnico il West Ham è affidato all’allenatore in seconda Kevin Kee.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico