San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Cinema all’aperto: il 20 agosto “Il Cacciatore di Aquiloni”

“Il cacciatore di aquiloni”SAN MARCO EVANGELISTA. “Il cacciatore di aquiloni”, il capolavoro cinematografico tratto dall’acclamato best seller di Khaled Hosseini, sarà proiettato mercoledì sera nel cortile della scuola elementare di viale delle Libertà a San Marco Evangelista.

L’appuntamento, previsto per le ore 21, rientra nel ciclo di eventi di “Masserie in Festa”, il contenitore culturale di cinema, teatro e musica voluto dall’Amministrazione comunale di Gabriele Zitiello e organizzato dall’assessorato alla Cultura di Antonio Ferraiuolo, in collaborazione con Po.Mi. Musica.

La trama

“Il Cacciatore di Aquiloni” – trailer

Al centro delle vicende narrate è la bellissima e commovente amicizia tra due bambini appartenenti a etnie e classi sociali differenti: Amir, figlio di uno degli uomini pashtun più influenti di Kabul, e Hassan, il suo piccolo servitore hazara. Sullo sfondo le vicende storiche che, in trent’anni, hanno portato alla progressiva distruzione e devastazione della cultura e del paese afgano: la caduta della monarchia, l’invasione sovietica, l’esodo di massa verso il Pakistan, l’avvento del regime talebano e la sua eliminazione dopo la caduta delle Torri Gemelle. Amir e Hassan sono inseparabili, accomunati anche dalla passione per le gare di aquiloni. Ma un tragico evento irrompe e sconvolge le loro vite: Amir assiste di nascosto alla violenta subita dal suo giovane compagno di giochi da parte di un gruppo di teppisti. Quando le truppe sovietiche invadono il suo Paese, il bambino è costretto a fuggire negli Stati Uniti con il padre Baba, ma il senso si colpa per non aver aiutato il suo piccolo amico non lo abbandonerà più. Negli Stati Uniti cresce, si diploma, conosce Soraya, la donna che diventerà sua moglie, e pubblica il suo primo libro, coronando il sogno di diventare uno scrittore. Quando un giorno riceve nella sua casa di San Francisco una telefonata inattesa, Amir capisce che è giunto il momento di rimediare ai propri errori. Kahim Khan, un vecchio amico di Baba, lo prega di fare rientro nel suo paese: Sohrab, il figlio di Hassan ha bisogno del suo aiuto…

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico