Aversa

Menditto (Ag): “Dopo le 23.30 gli incroci diventano invisibili”

Antimo MendittoAVERSA. Sembrerebbe una favola, oppure un miracolo offerto dalla più alta tecnologia, invece non è altro che la verità.

Come ben sappiamo il Viale Kennedy che poi si congiunge con il Viale della libertà ha tre principali incroci, che durante la giornata fino alle 23e30 sono gestiti abilmente da semafori, tranne per l’incrocio situato in Viale Kennedy – Via Diaz, gli altri principali incroci cioè Viale Kennedy- Via A. Garofano, e Viale della Libertà – Via Torrebianca dopo l’ora “X”, si trasformano in incroci invisibili, e si iniziano a sentire leggere sinfonie di auto e moto che corrono ad elevate velocità per poi concludersi con brusche frenate,e qualche volta per fortuna non sempre con botti finali, sarà che il semaforo con il giallo lampeggiante per tanti di noi non ha significato? La risposta a questo interrogativo è semplice gli incroci sono gestiti in modo da garantire la sicurezza degli automobilisti, visto che gli incroci più estremi di Viale Kennedy- Viale della Libertà, essendo meno trafficati posso essere anche soggetti a furti di automobili. Antimo Menditto afferma: “La priorità e sicuramente garantire la sicurezza degli automobilisti, ma anche degli eventuali pedoni, e per questo che noi ragazzi di Ag-aversa chiediamo di agire in modo da poter rallentare i vari veicoli istallando bande rumorose, in modo tale che anche le famiglie che vivono nelle vicinanze potranno dormire serenamente, invece di svegliarsi ogni volta per via di una brusca frenata. Noi ragazzi di Ag-aversa siamo sempre presenti sul territorio,ascoltare le problematiche dei nostri concittadini e trovare insieme una soluzione ci permette di crescere,ma sicuramente di migliorare anche la nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico