Villa Literno

Il Consiglio elegge difensore civico e proroga condono edilizio

Consiglio ComunaleVILLA LITERNO. Nella riunione di lunedì mattina il Consiglio comunale ha eletto il nuovo Difensore Civico comunale nella persona dell’avvocato Amalia Pedana.

Tutti i consiglieri si sono espressi in modo favorevole, formulando le proprie congratulazioni alla neo eletta. Da più parti è stato sottolineato come il ruolo del Difensore civico sia fondamentale in un moderno Comune per consentire ai cittadini di avere un punto di riferimento all’interno dell’ente, riguardo alla controversie e alla tutela dei propri diritti; allo stesso tempo, gli amministratori possono così liberarsi da compiti legati ai problemi dei singoli cittadini e concentrarsi su uno sguardo d’insieme. “Presi dal nostro lavoro, ci può capitare di perdere di vista dei problemi logistici che magari stanno a cuore al singolo cittadino – ha spiegato il sindaco Enrico Fabozzi in tal senso, il Difensore civico potrà apportare un valido supporto alla dialettica fra i cittadini e l’istituzione”. Prorogate intanto le scadenze per il condono edilizio: entro il 31 dicembre di quest’anno andranno presentati i modelli relativi alle istanze, entro il 31 dicembre 2009 saranno effettuate le verifiche di conformità ed entro il 31 agosto 2012 i controlli a campione. A margine della discussione, il vicesindaco Nicola Di Fraia, assessore all’Urbanistica, ha annunciato che sono in corso trattative con importanti istituti di credito per stipulare convenzioni tali da garantire ai cittadini prestiti a tassi agevolati, in modo da consentire loro di pagare gli oneri concessori entro le scadenze di legge. Il Consiglio comunale ha infine nominato i componenti della commissione consultiva in materia paesistico ambientale, che dovrà esprimersi sulla concessioni di autorizzazioni su aree poste a vincolo paesaggistico. Sono Mario Diana, Luigi Pagano, Agostino Cirullo e Anselmo Iannone. Su tutti i punti discussi c’è stata sostanziale comunità d’intenti fra maggioranza ed opposizione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico