Trentola Ducenta

Scontro sull’Appia: militare trentolese in prognosi riservata

 CURTI. Terribile incidente sulla Nazionale Appia all’altezza di Curti: un militare 27enne ridotto in fin di vita. Parliamo di Giuseppe Di Maio, residente a Trentola Ducenta.

Erano le ore 7,45 di ieri mattina, e nulla faceva presagire che di lì a pochi minuti si sarebbe consumata la tragedia. Il giovane soldato viaggiava lungo la sempre trafficata Appia proveniente da Santa Maria Capua Vetere, direzione Caserta. Giunto all’altezza di Curti, in prossimità dell’ingresso di via Marconi, Di Maio si è scontrato con una vettura che stava entrando nella cittadina. L’impatto è stato terribile, come del resto il volo che il militare ha fatto dal suo scooter 250 di cilindrata. Immediatamente è scattato l’allarme e sul posto è giunta un’ambulanza del 118 di Curti. I camici bianchi hanno immediatamente capito la gravità delle condizioni fisiche del 27enne e dopo aver effettuato i primi controlli, lo hanno caricato su una barella per trasportarlo presso l’ospedale San Sebastiano e Sant’Anna di Caserta. Giunto al Civile, i medici hanno preso in mano la situazione ed hanno effettuato sul corpo del militare tutti gli accertamenti che il caso prevedeva. Stando ad una prima diagnosi, Giuseppe ha riportato diverse fratture e non si esclude la possibilità che nelle prossime ore venga sottoposto ad un intervento chirurgico. Allo stato attuale si trova in prognosi riservata nel reparto di rianimazione del nosocomio casertano. Di Maio è in servizio presso l’undicesimo reggimento del Genio guastatori di Foggia, Unità incardinata nella brigata Pinerolo di Bari. Negli ultimi mesi, il suo reparto era stato trasferito a Caserta per fronteggiare l’emergenza rifiuti in Campania. La sua è una vita messa a completa disposizione dell’amata Patria e sono tantissimi i colleghi che si sono recati al Civile per fargli visita.

Intanto, sul luogo dell’incidente, ieri mattina, ben presto è giunta una vettura dei vigili urbani di Curti, diretti dal comandante Igino Faiella, i quali hanno effettuato i rilievi che il caso prevedeva. Il guidatore della vettura che ha investito Giuseppe è stato sottoposto ad un esame alcolemico, risultato negativo.

E’ il secondo incidente che nel giro di poche settimane sconvolge la Nazionale Appia. A poche decine di metri dallo schianto di ieri, un mese fa, rimase ucciso un cittadino rumeno, investito, caso a voluto, proprio da un militare.

da “La Gazzetta di Caserta”, venerdì 25.07.08 (di Raffaele Santillo)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico