Sant’Arpino

Pd: “L’attacco a Del Prete, una caduta di stile!”

gruppo PdSANT’ARPINO. “Si finge di ‘ringraziare’ e si intende fare dell’ironia. Ecco il vostro stile! In quanto alla democrazia siamo noi a ringraziare veramente voi”.

Lo afferma il gruppo consiliare del Pd che accusa la maggioranza Di Santo: “In nome della ‘democrazia’ avete deciso che Elpidio Maisto era incompatibile pur sapendo che non lo fosse. Avete defenestrato l’intero consiglio di amministrazione della ‘Ecoatellana servizi’ in nome della democrazia e cioè prima li avete cacciati e poi vi siete approvati gli indirizzi per le nomine. E poi questo continuo ritornare sul passato. Ma le avete vinte o no le elezioni? Siete voi adesso quelli che devono dare risposte e spetta a noi farvi delle domande. O in nome della vostra democrazia anche questo volete vietarci? Il nostro capogruppo, così come tutti i consiglieri comunali del Pd, fanno il loro lavoro con competenza, passione e spirito di abnegazione. Dovreste apprezzare veramente, e non facendo della inutile ironia, l’impegno e il tempo che viene dedicato a svolgere con serietà il compito che gli elettori hanno assegnato ai consiglieri di minoranza e anche a quelli della maggioranza, ognuno nel proprio, distinto, autonomo ruolo. Vi siete lamentati di omissioni. Cosa avrebbe omesso il comunicato del gruppo? In quel comunicato si riporta, in modo corretto e imparziale, l’andamento dei lavori del Consiglio comunale. Citate come esempio di democrazia l’accoglimento di nostre richieste, ma non dite che le stesse erano fondate e vi hanno evitate brutte figure e perdita di tempo. Nel comunicato della maggioranza permane ancora un residuo di ‘personalismi’ e l’abitudine a spostare il confronto, e fosse anche la dura polemica, dai fatti alle persone sempre con il ‘vizietto’ di attaccare l’uomo facendo così perdere di vista i problemi. Invece di questi, e seriamente, dovreste preoccuparvi, in particolare della mensa scolastica, che negli anni trascorsi ha funzionato, e stare attenti a non ripetere quello che è già successo con la raccolta differenziata. Doveva partire nella prima settimana di giugno, poi rinviata al 30 e adesso sappiamo che partirà forse il 1 settembre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico