Sant’Arpino

La maggioranza a Del Prete: “Da parte nostra stile e democrazia”

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. La maggioranza risponde e “ringrazia” il capogruppo del Partito Democratico Elpidio Del Prete dopo le sueultime dichiarazioni.

“Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, – si legge in una nota a firma della maggioranza guidata dal sindaco Eugenio Di Santo – abbiamo dato dimostrazione di stile, compattezza e, soprattutto, di democrazia. Infatti, il capogruppo Del Prete, nello sciorinare nel proprio ultimo comunicato chissà quale vittoria politica ottenuta durante la seduta consiliare dello scorso 30 giugno, omette di riferire ai lettori con quale stile democratico abbiamo preso in considerazione le proposte che venivano fatte dalla minoranza guidata dallo stesso ex vicesindaco, il quale, ad onor del vero, nel corso della passata legislatura, mai ha dato soddisfazioni ai presenti nel far sentire la propria voce. In questa legislatura, invece, ha preso di petto il microfono e conduce con maestria, e talvolta anche con impeto che mai gli avevamo riconosciuto, i lavori in seno al consiglio. L’unico neo che gli appuntiamo è che dovrebbe riferire quanto meno con più precisione quanto l’attuale maggioranza, totalmente diversa da quella che l’ha preceduta, non conduce i lavori del Consiglio Comunale nello stile dell’amministrazione Savoia ma con la massima trasparenza e democrazia, riconoscendo e quindi rinviando anche alcuni punti all’ordine del giorno che sicuramente saranno portati nelle costituite commissioni consiliari per il loro miglioramento. Tutto questo mai è accaduto nel corso della passata legislatura, ove il Del Prete, benché varie volte chiamato a rispondere su argomenti che sicuramente non condivideva, alzava solo la mano”.

Per quanto riguarda l’approvazione del programma e agli emendamenti del Pd respinti, la maggioranza chiarisce: “Vogliamo ricordare al Del Prete, senza nessuna enfasi, che il programma nel corso della campagna elettorale è stato sottoposto a tutti i santarpinesi prima di essere stilato ed è stato redatto proprio sulla base delle indicazioni ricevute dal popolo, popolo che ha premiato l’attuale maggioranza con la vittoria del 13 e 14 aprile. Ma questo non significa che non vi è da parte di questa maggioranza a recepire eventuali emendamenti che, se diretti a favorire la comunità, sicuramente saranno fatti propri dalla maggioranza”.

Infine, la maggioranza annuncia che, visto l’approssimarsi del prossimo anno scolastico, farà in modo che si parta con la mensa per gli alunni senza che vi sia più precarietà come è stato per l’anno appena trascorso. Quindi, si è provveduto nel corso della seduta consiliare ad approvare già la copertura finanziaria. Tra l’altro, in sede di commissione consiliare, l’assessore al ramo discuterà tutte “quelle migliorie che i nostri studenti meritano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico