Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, raccolta differenziata ‘porta a porta’ dal 14 luglio

 CAPODRISE. Dal 14 Luglio prossimo, sarà riattivata a Capodrise,la raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema “porta a porta”.

L’Acsa Ce3, che riprenderà ad effettuare il servizio, ha deciso, d’intesa con la locale Amministrazione comunale, di riproporre la campagna di sensibilizzazione e di informazione rivolta ai cittadini. Gli operatori del consorzio, coordinati dai responsabili del settore Raccolta differenziata, architetto Nicola Massimo, Mariarosaria Senneca, Andrea Torre e Umberto Buono, hanno avviato il programma di iniziative che prevede, tra l’altro, l’allestimento di stand nel centro cittadino e la consegna a domicilio dei kit per la separazione domestica dei rifiuti comprendenti: una confezione di sacchetti di diverso colore (opalino chiaro, giallo trasparente, grigio trasparente ed azzurro trasparente) ed un calendario settimanale di raccolta che illustra, nel dettaglio, il tipo dirifiuto da inserire nei diversi sacchetti. Per domenica 6 Luglio, inoltre, è previsto l’allestimento di uno stand all’interno del parco giochi “Gianni Rodari”, in via Luigi Vanvitelli, dove i funzionari dell’Acsa distribuiranno materiale informativo sul servizio di raccolta differenziata dei rifiuti e forniranno le necessarie indicazioni per separare correttamente il pattume in casa. Gli utenti che non fossero più in possesso del secchiello da 21 lt in cui depositare il sacco in mater-bi (biodegradabile) per la frazione organica, potranno ritirarlo presso la casa comunale a partire dal 7 luglio prossimo. I commissari prefettizi del Consorzio, Savina Macchiarella e Luigi Palmieri, il direttore, Antonio Scialdone e l’Amministrazione comunale confidano nella collaborazione dei cittadini di Capodrise, che già in passato hanno contribuito in maniera fattiva al servizio di prelievo dei rifiuti con il sistema “porta a porta”, per raggiungere e anche superare , in tempi brevi, le quote di raccolta differenziata previste dalla normativa vigente, così come è stato registrato in altri comuni del bacino CE 3 dove l’Acsa assicura il servizio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico