Italia

Imperia, 48enne ungherese uccide il figlio a coltellate

carabinieriIMPERIA. Un uomo ungherese di 48 anni, Istvan Csontos, durante una violenta lite ha ucciso a coltellate il figlio Stefan, di 22, ferendo gravemente anche la moglie.

Il fatto è avvenuto nella piazza di Triora, in provincia di Imperia, dove l’ungherese da circa 5 mesi si era stabilito con la moglie, la quale aveva subito trovato occupazione presso una casa di riposo per anziani. L’uomo, che in Ungheria faceva il carrozziere, non si era invece ancora ben integrato.Sembra, inoltre, che nella coppia sarebbero sorte incomprensioni a causa della gelosia di lui. Secondo le ricostruzioni fatte dai carabinieri, forse alla base del folle gesto dell’uomo la reazione del figlio alle pesanti insinuazioni del padre verso la madre. Così il 48enne ha impugnato un coltello ed ha colpito ripetutamente al torace il 22enne. La donna, alla vista della terribile scena, si è scagliata contro il marito per difendere il figlio, ma l’uomo, accecato dall’ira, si è accanito anche contro di lei colpendola con diverse coltellate. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri che hanno arrestato il 48enne.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico