Italia

Brescia, partorisce a 12 anni: era stata venduta come sposa

 BRESCIA. Una storia da incubo quella vissuta da una 12enne di origini serbe, venduta dalla sua famiglia quando ne aveva 11 per circa 17mila euro.

La piccola era stata venduta come sposa ad un 21enne kosovaro e qualche giorno fa ha dato alla luce una bambina. Proprio il parto, avvenuto senza problemi all’ospedale civile di Brescia, ha innescato le indagini della Squadra Mobile della Questura di Brescia. Gli agenti hanno così arrestato il 21enne, accusato di violenza sessuale e riduzione in schiavitù. La Squadra Mobile ha scoperto che la contrattazione tra i genitori della bambina e quelli del marito era partita da una cifra di 25 mila euro. Poi i genitori del kosovaro sono riusciti a trattare fino a raggiungere i 17 mila euro. Ora la madre e la neonata sono in una comunità protetta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico