Gricignano

Distrugge a sprangate un’auto mentre gli alunni recitano in piazza

carabinieriGRICIGNANO. Armato di una spranga di ferro ha sfasciato l’auto di due giovani immigrati albanesi.

E’ accaduto sabato sera, in Piazza Municipio, mentre questa era stracolma di persone che assistevano al musical “Scugnizzi” messo in scena dagli alunni dell’istituto comprensivo ‘Pascoli’. Il “vandalo”, un uomo di Gricignano, sembra che avesse avuto già nel pomeriggio, per motivi ancora da chiarire, una lite con gli extracomunitari. In serata, poi, ha compiuto la “vendetta”: si è avvicinato all’auto, una Bmw serie 3 grigio chiara, che i due giovani avevano parcheggiato all’angolo, dinanzi alla casa parrocchiale, per assistere anch’essi allo spettacolo, ed ha preso d’assalto la stessa vettura a colpi di spranga, distruggendo vetri, fari e parti della carrozzeria. Uno “sfogo” durato diversi minuti, tra lo stupore e lo sconcerto dei tantissimi presenti. Fino a quando sono arrivati i carabinieri della locale stazione, allertati dagli stessi due albanesi, che hanno bloccato e condotto l’uomo in caserma, denunciandolo a piede libero con l’accusa di danneggiamento. Lo spettacolo dei ragazzi, ovviamente, veniva interrotto dall’altro “spettacolo”, decisamente squallido, che si stava consumando in piazza. Ma ad invitare all’indifferenza e alla ripresa immediata del musical ci pensava la dirigente scolastica della ‘Pascoli’, la professoressa Enza Di Ronza, che, dopo aver pesantemente ammonito quanto stava accadendo, ha gridato al pubblico che manifestazioni e attività extrascolastiche come quelle organizzate dall’istituto gricignanese sono finalizzate proprio al recupero e allo sviluppo sociale del territorio, sempre più vittima di fenomeni delinquenziali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico