Caserta

Udc, Zinzi: “Non è il momento di pensare ad alleanze”

 CASERTA. I quadri provinciali dell’Udc si sono incontrati per fare il punto della situazione politica alla vigilia delle ferie estive ed in vista della ripresa settembrina.

Alla riunione con l’onorevole Domenico Zinzi, tra gli altri erano presenti Angelo Consoli, Gianni Mancino, Antonio Farinaro, Giovanni Russo, Gabriella D’Ambrosio, Franco De Michele, Placido Amicone, Carlo Sorrentino, Franco Squeglia, Alberto Zaza d’Aulisio, Marco Lugni e Massimo Comparone. Si è trattato di un incontro particolarmente proficuo nel corso del quale il leader Domenico Zinzi ha ribadito chiaro e tondo che non è questo il momento per soffermarsi sul falso problema delle alleanze. “La posizione di mediazione assunta dall’Udc negli ultimi giorni in sede di dibattito parlamentare su importanti nodi legislativi – ha detto l’onorevole Zinzi – conferma il nostro ruolo di centristi autentici, punto di riferimento fuori da ogni logica aggregativa strumentale. Parlare di alleanze oggi significherebbe soffocare ogni ipotesi di sviluppo del quadro politico che si presenta a giochi aperti”. Tra gli altri argomenti affrontati durante la riunione quello del tesseramento, della festa nazionale dell’Udc in programma dall’11 al 14 settembre alle Terme di Chianciano e la “Costituente di Centro” dove naturalmente il cuore pulsante è l’Udc.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico