Sant’Anastasia

Sant’Anastasia, Gammella attacca maggioranza: “Elettori traditi”

Giacomo GammellaSANT’ANASTASIA (Napoli). “Gli elettori di Sant’Anastasia sono stati traditi ed in parte sono estremamente delusi del voto che hanno concesso durante le amministrative”. Ad esprimersi in maniera così netta e dura è il presidente dell’Udeur Giacomo Gammella.

Le sue parole hanno riferimenti precisi. “Il declino del paese è ormai sotto gli occhi di tutti, è il frutto del duraturo immobilismo della giunta guidata dal sindaco Carmine Pone. Lo stesso elettore di centrodestra è ormai disilluso, in molti casi pentito. Il dato più grave resta tuttavia la compiacenza di consiglieri eletti nel centrosinistra che stanno continuando irragionevolmente a sostenerla. Ma l’elettore non lo dimenticherà. Basta fare un semplice calcolo, Mauro Beneduce ha raccolto 649 voti, Raffaele Abete 500 e Giorgio De Filippo 366: 1515 voti traditi. Beneduce dal Pd in cui è stato eletto è passato nell’Udc, partito che sostiene l’attuale amministrazione di centrodestra. Abete e De Filippo, invece, in diverse occasioni hanno appoggiato con il loro voto o con la loro presenza in Consiglio la giunta Pone. Sono certo – conclude Gammella – che in una prossima occasione i cittadini onesti, e che restano coerenti con le proprie ideologie, gli toglieranno la fiducia che democraticamente gli avevano accordato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico