Campania

Sanità: stipendi manager, Romano (Fi) insorge

Paolo RomanoNAPOLI. “Siamo oltre il grottesco”, così il capogruppo di Forza Italia al consiglio regionale, Paolo Romano, commenta la vicenda degli aumenti dei compensi ai manager della sanità campana.

“Questa storia rappresenta uno schiaffo e presenta la Campania in condizioni ben peggiori di quella della Repubblica delle Banane. Una vicenda che fa il paio con un disavanzo sui conti della sanità che è andato ben oltre quello già programmato e che, a questo punto, siamo certi vedrà il governo Berlusconi, che sul fronte rifiuti ha già dato prova di coerenza e intransigenza, intervenire con il debito rigore. La lettera di Bassolino ai manager è una corsa mass-mediatica ai ripari, un ravvedimento operoso ma tardivo. E’ evidente che sfugge a questo governo regionale che dopo quella rifiuti, la vera emergenza, il prossimo bubbone è quella della Sanità dove piuttosto che semplificare, tagliare posti letto e sfrondare l’enorme pletora di primari, si continua con la pratica degli sprechi e delle clientele. Nel Lazio qualcosa è successo. Vedremo in Campania”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico