Campania

San Nicola, il Consiglio approva il conto consuntivo

Municipio di San NicolaSAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Convocato dal presidente del Consiglio Comunale, Raffaele Narducci, si è riunito mercoledì mattina, con inizio alle ore 10.30, il consiglio comunale per l’approvazione del conto consuntivo 2007.

L’improvvida decisione di tenere nuovamente il civico consesso di mattina, ha fatto si che nell’aula consiliare fosse presente un solo cittadino. Insomma, un Consiglio comunale al quale non possono partecipare i cittadini è un consiglio che si pone in maniera offensiva nei confronti della cittadinanza tutta. Alla seduta di Consiglio erano assenti i consiglieri: Raffaele Russo Spena, Nicola D’Andrea e Bartolomeo Letizia. Nel corso del dibattito i consiglieri di opposizione hanno pesantemente attaccato la maggioranza per voler tenere il consiglio in orario mattutino (fra l’altro, anche il prossimo consiglio si terrà alle ore 10.00, mezz’ora prima di quello di ieri). Inoltre, la relazione del Collegio dei Revisori dei Conti è stata consegnata ai consiglieri appena dodici ore prima della seduta consiliare. La giunta comunale, presieduta dal sindaco Angelo Antonio Pascariello, nella seduta di giovedì 12 giugno scorso, aveva provveduto ad approvare il riaccertamento dei residui attivi e passivi, provenienti dagli esercizi 2007 e precedenti e il Conto Consuntivo anno 2007. In quell’occasione l’esecutivo cittadino ha deliberato di sottoporre al Consiglio Comunale l’approvazione del conto consuntivo relativo all’anno 2007, il conto economico ed il conto patrimoniale, in tutti i suoi contenuti. Dall’esame della delibera approvata (non c’erano dubbi) ieri, quali emerge un avanzo di amministrazione pari a 175.666,71 euro, confermando ancora una volta la capacità amministrativa, anche dal punto di vista finanziario, del Comune di San Nicola la Strada. Di fronte all’avanzo di amministrazione fatto registrare nel corso del 2007, giova sottolineare che gli avanzi di amministrazione, fatti registrare dal 2001 (prima consiliatura del sindaco Pascariello) al 2007 (seconda consiliatura di Pascariello) si sono ridotti a vista d’occhio, nonostante gli enormi introiti fatti registrare nel corso degli anni dai quattro photored installati per la prima volta nel maggio 2003. L’avanzo di amministrazione fatto registrare nel 2002 fu, infatti, di 1,5 milioni di euro, nel 2003 l’avanzo di amministrazione scese a 727.000 euro, nel 2004 scese ancora e si attestò a 543.000, mentre nel 2005 scende ancora a 413.000 euro. Come si nota la capacità amministrativa si riduce ogni anno che passa, segno che forse si spende di più.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico