Aversa

Mostra di Antonio e Nicola Lupoli all’ex Macello di Aversa

Antonio Lupoli SANT’ARPINO. L’artista di Terra di Lavoro Antonio Lupoli insieme a suo figlio Nicola esporrà nella elegante sede dell’auditorium comunale di Aversa (presso l’ex Macello) dal 18 al 25 luglio una nuova mostra intitolata “Impressioni d’artista”.

La rassegna espositiva, patrocinata dal Comune di Aversa, sarà inaugurata sabato sera alle ore 19. Saranno presenti i massimi rappresentanti del Comune di Aversa, il sindaco Domenico Ciaramella e l’assessore alla cultura, professoressa Maria Luisa Coppola. Un appuntamento checonsentirà di ammirare circa cinquanta opere selezionate dagli artisti, che nel corso del loro intenso percorso artistico hanno collezionato numerosi riconoscimenti. L’arte pittorica dei Lupoli, ad aprile dello scorso anno in mostra a Sant’Arpino presso lo storico palazzo ducale “Sanchez de Luna”, promossa dall’allora amministrazione guidata da Giuseppe Savoia, si ispira all’impressionismo tendendo ad esternare quanto di più profondo, spontaneo, genuino ci sia nell’esistenza umana. Nelle loro opere, l’alchimia dei colori e l’affollarsi delle forme, danno voce ad una complessa animosità tipica dell’arte contemporanea. Le variazioni tematiche, le soluzioni pittoriche, così articolate, esprimono quel grande slancio, quella voglia di “fermare” sulla tela i variegati aspetti della poliedrica personalità umana. Così si sviluppa e si articola l’itinerario artistico tra una tempesta di elementi compositivi che si aprono all’immensità della vita, da vivere con forte carica emotiva: ecco che la moltitudine di pulsioni interiori determina le innumerevoli infinite pennellate. L’esplosione del colore è lo specchio dell’anima di ogni artista, che nel suo prossimo divenire sa sicuramente rivelare e regalare emozioni nuove e significative, come certamente faranno Antonio e Nicola Lupoli.

Antonio Lupoli con Giuseppe Savoia

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico