Aversa

La Sinistra giudica il bilancio comunale “da paura”

Rc, Pdci, PsAVERSA. “Questo bilancio fa paura!”. E’ il sintetico ed inquietante commento del coordinamento della Sinistra aversana, composta da Rifondazione, PdCi e Partito socialista.

In una nota, i tre partiti parlano di “cinque mesi di colpevole ritardo per un bilancio che non offre un’idea di sviluppo della città. Questo centrodestra – continuano riferendosi alla coalizione guidata dal sindaco Domenico Ciaramella – non è una maggioranza politica, ma un’associazione temporanea di interessi”. Due i “fatti certi”, secondo la Sinistra, per quanto riguarda il bilancio: “Aumento della Tarsu superiore al 20 per cento e bancarotta del Comune e niente più servizi ai cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico