Italia

Roma, coppia uccisa da pirata della strada: giovane confessa

un incidenteHa confessato Stefano Lucidi, il pirata della strada che ha investito e ucciso due giorni fa i due fidanzati Flaminia Giordani e Alessio Giuliani. L’uomo, in lacrime, haricostruito gli ultimi secondi prima dell’impatto mortale.

Per lui la Procura di Roma potrebbe chiedere il giudizio immediato. Lucidi è da ieri in stato di fermo per duplice omicidio volontario per dolo eventuale ed omissione di soccorso. Il tutto con l’aggravante della guida senza patente e del passaggio ad un semaforo rosso ad alta velocità. Assieme a lui si trovava la sua fidanzata Valentina Giordano, figlia dell’ex calciatore della Lazio e del NapoliBruno. Secondo quanto riporta “Repubblica”, i due avrebbero litigato, tanto che Valentina lo voleva lasciare. Anch’essa è sottoposta a un provvedimento restrittivo: il cumulo di alcune condanne per calunnia e altri reati minori le impongono di non uscire di casa dalle nove di sera e fino alla mattina successiva. Intanto sono stati donati gli organi di Flaminia Giordani. Ad effettuare gli espianti è stata l’Organizzazione centro-sud del centro trapianti. Sono stati espiantati il cuore, il fegato e i reni che permetteranno di vivere ad altre quattro persone.



You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico