Campania

Mondragone, l’amministrazione si complimenta con l’Asd San Pio

Achille CennamiMONDRAGONE (Caserta). L’assessore Pasquale Sorvilloha espresso le congratulazioni del Comune di Mondragone all’Asd S. Pio Mondragone per aver vinto il campionato di I^ categoria ed essere approdata all’ambito traguardo della Promozione.

Il risultato è stato raggiunto anche grazie alla performance della AS Mondragone Calcio, guidata dal Presidente Angelo Gallo, che ha inflitto al Real Suessola una netta sconfitta seganta dal gol di Di Giulio cheha permettesso la salvezza della squadra stessa. “Esprimo le mie più vive felicitazioni sia all’Asd S. Pio Mondragone per la Promozione e all’AS Mondragone Calcio per la salvezza. – afferma Sorvillo – Questi splendidi risultati sono unsegnale evidente di quantosia buono lo stato di salute dello sport a Mondragone ed in particolare del calcio. E’ mia intenzione dedicare una parte importante del mio lavoro di assessore allo sport a rendere il Campo Sportivo Comunale e alle attività che lì si svolgono, il fulcrocentrale dello sport a Mondragone. Le nuove tribune in fase di costruzione sono il segno evidente di una grande attenzione alla qualità funzionale dell’impianto e a breve sarà mio obiettivo quello di regolare i rapporti e l’utilizzo dello stesso Campo Comunale”. Nella stagione appena trascorsal’Asd S. Pio Mondragone ha visto tra i suoi principali protagonisti l’allenatore Nicola Coppola che, con determinazione, ha esaltato le singole qualità dei giocatori affidati alla sua direzione, come, ad esempio,il capitano Daniele Di Stasio. Su tutti ha vegliato con discrezione la dirigenza sportiva, guidata dal Presidente Luigi Zeoli e dal Direttore Sportivo Giovanni Di Lorenzo. “Gli splendidi risultati conseguiti dalle squadre di calcio locali sono un segnale della grande vitalità dello sport a Mondragone, che conosce una tradizione pluridecennale. – dichiara sindaco di Mondragone Achille CennamiRitengo che sia venuto il momento per un grande patto sportivo. Da una parte l’Amministrazione Comunale si impegna ad una maggiore attenzione per lo sport, ma il mondo del calcio cittadino deve fare il grande salto di qualità ovvero creare una sola grande squadra. Unendo con lealtà ed impegno le tante competenze esistenti sul territorio possiamo ambire a risultati ancora più importanti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico