Campania

Mondragone, Ce4: pagate le spettanze di aprile ai lavoratori

 MONDRAGONE (Caserta). La difficile e critica situazione ereditata dalla nuova Giunta Comunale, insediatasi appena lunedì 19 maggio, ha posto l’amministrazione Comunale di fronte al grave problema delle spettanze arretrate dovute agli operai del Consorzio Ce4 operanti sul cantiere di Mondragone.

Dopo aver espresso piena solidarietà e vicinanza agli operai e alle loro famiglie che vivono un disagio così forte, lìassessore all’Ambiente Mario Fusco non ha perso tempo utile per far predisporre apposita ordinanza sindacale, attraverso la quale è stato disposto il pagamento diretto da parte del Comune dello stipendio di aprile, decurtando contestualmente le fatture del Consorzio. Tale procedura d’urgenza, concordata con la Prefettura, ha permesso di rispondere in modo concreto ed immediato al disagio rappresentato. Il Comune di Mondragone si è venuto a sostituire, di fatto, agli obblighi e alle competenze del Consorzio Ce4. Il sindaco Cennami, inoltre, ha confermato la propria determinata volontà di predisporre, appena ci sarà ulteriore liquidata di cassa, al pagamento delle spettanze di maggio. La gestione della critica situazione è stata facilitata anche grazie al fattivo intervento delle forze dell’ordine, che hanno seguito, con discrezione, tutte le fasi della vicenda. “Siamo e lo saremo anche nel futuro, – dichiara l’assessore Fusco – attenti a che i diritti dei lavoratori siano tutelati e garantiti, consapevoli che con tale premessa gli stessi operai diventino garanzia di una Città pulita nell’interesse di tutti i Mondragonesi. Come siamo stati attenti alle esigenze degli operai, saremo altrettanto vigili a che il servizio venga svolto in modo completo e puntuale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico