Aversa

Un “mostro di cemento” tra le case popolari: residenti protestano

AVERSA. Un lettore di Pupia ci ha segnalato un incredibile spreco di danaro pubblico e, aggiungiamo noi, un incredibile spreco di opportunità per i cittadini. video

Si tratta di un mostro di cemento che si trova proprio al centro della Piazza Giovanni XIII, nel Rione Gescal, tra le case popolari al confine Aversa-Teverola. Il progetto iniziale prevedeva che la struttura in cemento armato doveva essere un piccolo mercato coperto, con fruttivendolo, fioraio e pescivendolo, proprio come quelli che si trovano in molte zone del Nord Italia. Tutto intorno prato curato con giostrine e campetto di bocce. Oggi, invece, è un contenitore sterile di spazzatura, siringhe, cani morti e, riferisce qualcuno, amianto. Le promesse elettorali di messa a punto svanioscono dopo ogni tornata elettorale. I residenti si rivolgono al sindaco Domenico Ciaramella e gridano: “Non si dimentichi di noi, abbiamo dignità ed i nostri figli hanno diritto di vivere in un posto decente”.

Guarda il Video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico